Calcio giovanile, buon debutto della delegazione provinciale al “torneo Brucato”

467

Buon debutto per la Rappresentative Giovanissimi e Allievi della Delegazione Provinciale di Trapani nella prima giornata del torneo Paolo Pietro Brucato. L’edizione 2015/2016 riveduta e corretta nella formula, due gironi da cinque formazioni con le prime classificate che disputeranno la finalissima per la conquista del trofeo, ha posto di fronte al Giovanni Mancuso di Paceco le Rappresentative di Trapani, allenate da Mario Giurlanda (Giovanissimi) e Francesco Rizzo (Allievi), e l’Enna inserite nel girone 1 assieme ai Comitati di Agrigento, Palermo e Caltanissetta. Ad aprire le danze sono state le formazioni Giovanissimi che hanno dato vita ad una sfida piacevole e, soprattutto, cavalleresca. Agli ordini del direttore di gara Pinzullo della sezione AIA di Marsala la partita è iniziata con i botti, atteso che dopo poco più di 60” la compagine ennese si portava in vantaggio grazie ad una conclusione di Salamone che sorprendeva l’estremo difensore locale Guecia. Appena quattro minuti e Calagna, talentuosa mezzapunta della Folgore Selinunte, ristabiliva la parità con la complicità dell’estremo difensore ennese. Al quarto d’ora la Rappresentativa di Trapani si portava in vantaggio grazie ad un preciso colpo di testa di Drago. Sulle ali dell’entusiasmo i padroni di casa costruivano altre tre nitide palle-gol ma il portiere Mangione riscattava un paio di incertezze negando più volte il gol del 3-1. Bravo, in particolare, su Calagna e sullo sgusciante Campanella dell’Accademia Sport Trapani. Anche nel secondo tempo il pallino del gioco era saldamente nelle mani dei locali e dopo un paio di tentativi al 27′ Othomane dell’Aurora Mazara con un gran bel destro dal limite spediva la palla in fondo al secco per il definitivo e, tutto sommato, meritato 3-1.

A seguire si è disputata la gara tra le Rappresentative Allievi e anche in questo caso la selezione trapanese ha avuto la meglio sui pari età di Enna, con il risultato di 2-1. Partita tiratissima, con i portieri delle due compagini, Tosto per i padroni di casa e Castronovo per gli ospiti, sugli scudi. L’estremo difensore ennese ha anche neutralizzato un calcio di rigore.

Soddisfatto, a fine gara, il Presidente della Delegazione Provinciale di Trapani, Toti Ernandez: “Sono ovviamente contento per i risultati, ma soprattutto felice per il Fair Play mostrato dalle due squadre”.

Prossimo impegno, per entrambe le categorie trapanesi, il 3 Febbraio a San Cataldo contro la Delegazione di Caltanissetta.

 

SHARE

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here