Pallacanestro Trapani, Renzi: «Tutti al Palaconad!»

589

Dopo due gare consecutive a Brescia, proseguono i playoff della Pallacanestro Trapani. Sabato 7 maggio (ore 20.30), infatti, si giocherà al Pala Conad la gara 3 degli ottavi di finale di A2 Citroën (serie che si decide al meglio dei 5 match, con risultato parziale Brescia-Pallacanestro Trapani 2-0). Se la partita di sabato terminasse con una vittoria esterna, Brescia conquisterebbe l’accesso al turno successivo; se, invece, la Pallacanestro Trapani riuscisse a spuntarla, costringerebbe gli avversari a giocare gara 4 (sempre a Trapani, lunedì 9 maggio, ore 20.30; l’eventuale gara 5, poi, si disputerebbe a Brescia, giovedì 12 maggio, ore 20.30). Per oggi, in programma una seduta di allenamento pomeridiana (17.15 basket). Farà regolarmente parte dell’incontro di sabato (gara 3 degli ottavi di finale playoff di A2 Citroën) contro Brescia Demián Filloy, in quanto la squalifica di una giornata maturata ai suoi danni dopo la seconda partita della serie, giocata martedì a Brescia, è stata commutata in una sanzione pecuniaria.

Sabato prossimo, 7 maggio, nel corso della sfida tra Pallacanestro Trapani e Brescia, verrà allestito al Pala Conad un banchetto UNICEF, dove i tifosi e gli appassionati presenti potranno scegliere e prendere un’orchidea, in cambio di un’offerta. I fondi raccolti da questa iniziativa di solidarietà, inserita in una campagna di respiro nazionale, verranno destinati ai programmi di protezione dell’infanzia UNICEF “Bambini in pericolo”, con l’obiettivo di salvare e proteggere i bambini più vulnerabili, aiutandoli a costruire un futuro migliore. In questo modo, la Pallacanestro Trapani intende garantire il proprio supporto e il totale appoggio a UNICEF, nella lotta contro lo sfruttamento del lavoro minorile, attraverso un evento teso ad aiutare lo svolgimento dei loro programmi di sensibilizzazione, prevenzione e reinserimento scolastico o lavorativo dei bambini.

Grazie al successo ottenuto domenica scorsa sul campo neutro di Reggio Calabria, nello spareggio vinto 52-72 contro la NPS Stabia (terza formazione classificata della Campania), invece, la formazione Under 16 ha conquistato l’accesso alla prossima fase. I ragazzi di coach Canella, così, si sono guadagnati la partecipazione al prossimo concentramento interzona, che li vedrà impegnati 20-21-22 maggio a San Severino (Macerata).

Andrea Renzi (pivot Pallacanestro Trapani): “In gara 2 abbiamo fatto una buona partita. Nel finale non siamo riusciti a spuntarla e questo ci ha lasciato l’amaro in bocca, ma adesso è il momento di guardare avanti e pensare al futuro. Questa serie non va assolutamente considerata conclusa. Siamo tutti sul pezzo e ci sentiamo motivati a giocare almeno una gara molto gagliarda al Pala Conad, sabato prossimo, con la speranza di riuscire a conquistare la possibilità di disputare un secondo match casalingo e, poi, di riportare la serie a Brescia. Desidero invitare i nostri tifosi a riempire il palazzetto e a sostenerci, perché in questi playoff tutti meritiamo di combattere fino in fondo. Io ci credo: sabato voglio battere Brescia”.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here