Ai nastri di partenza la Rievocazione storica Trapani-Monte Erice

534

È stata presentata ieri mattina, presso l’atrio di Palazzo Cavarretta, a Trapani, la XIX Rievocazione storica Trapani-Monte Erice, una manifestazione riservata alle auto d’epoca che si snoderà questo weekend (11-12 giugno) in diversi Comuni della provincia e che è iscritta al Calendario Nazionale ASI come manifestazione di regolarità non competitiva con strumentazione classica. È organizzata dal Club Auto e Moto d’Epoca “Francesco Sartarelli” col patrocinio del Comune di Trapani. Alla conferenza stampa di presentazione dell’evento sono intervenuti, tra gli altri, l’Assessore allo sport del Comune di Trapani Michele Cavarretta, il presidente del club Salvatore Mustazza, il coordinatore dell’evento e direttore di gara Carlo Incammisa e Vittorio Sartarelli, figlio di Francesco, a cui è dedicato il club.

Michele Cavarretta (assessore Sport e Spettacolo Comune di Trapani): «Siamo ben lieti di ospitare quest’esposizione di auto d’epoca a Palazzo Cavarretta. Abbiamo sùbito sposato questo progetto, fin da quando ci è stata prospettata questa manifestazione che, al di là della valenza sportiva, ne ha una fortemente attrattiva per la gente. C’è stata forte sinergia tra il club e l’amministrazione».

Salvatore Mustazza (presidente club “F. Sartarelli): «Parteciperanno oltre sessanta equipaggi e l’esposizione di Palazzo Cavarretta sarà aperta da oggi fino a domenica 12 giugno alle ore 20. Le categorie in gara saranno sette e la novità di quest’anno è che abbiamo inserito quella femminile (programma della manifestazione in basso). Da due anni l’evento è stato arricchito con l’organizzazione di una serata dedicata all’assegnazione di un premio di eleganza. Le stesse vetture che di giorno sono state impegnate lungo il percorso della manifestazione saranno le protagoniste di una sfilata al centro storico di trapani e concorreranno per l’assegnazione di alcuni premi. Per l’occasione ci sarà una giuria di qualità che avrà il compito di valutare le vetture partecipanti per il loro valore storico o per il livello di restauro o conservazione. Un premio particolare sarà assegnato all’equipaggio che indosserà l’abbigliamento più consono al periodo della vettura».

Carlo Incammisa (coordinatore e direttore di gara): «La manifestazione è di natura turistico-culturale. Si avrà la possibilità di vedere molte location della nostra provincia e ogni anno facciamo il possibile per variare il programma, in modo tale da far conoscere maggiormente il nostro territorio. Ma è anche una manifestazione sportiva di regolarità classica, inserita in un campionato nazionale che prevede 12 tappe. La formula scelta è quella della strumentazione classica, che consiste nel superamento di prove di abilità a tempo con l’utilizzo esclusivo di cronometri meccanici. Dunque soltanto strumentazioni a lancette, come si faceva una volta. Ci saranno sette prove di regolarità che determineranno un punteggio utile per il campionato. Ed è una manifestazione ricca di contenuti sotto ogni profilo, una sorta di museo itinerante».

Danilo Gianformaggio (Eberhard, sponsor manifestazione): «Anche quest’anno abbiamo voluto fare la nostra parte, dando un contributo e offrendo la disponibilità a collaborare».

Vittorio Sartarelli: «Mio padre è stato l’antesignano dello sport automobilistico a Trapani. Le rievocazioni storiche fanno bene. Perché non bisogna dimenticarsi del passato che è molto utile per vivere il presente e per il futuro».

PROGRAMMA

SABATO 11 GIUGNO 2016

– ORE 8:00 – 9:30     VERIFICHE SPORTIVE – Piazza V. Veneto

– ORE 9:45                 BRIEFING DEL DIRETTORE DI EVENTO

– ORE 10:00              PARTENZA 1^ VETTURA

Il percorso del 1° settore prevede l’effettuazione di alcune prove di regolarità con strumentazione meccanica (pc1 Trapani – pc2 Salemi – pc3 e 4 Gibellina).

A Salemi sarà prevista una sosta per poter effettuare la visita del Museo Archeologico, del Museo Civico e della Chiesa Madre. Concluse le visite si proseguirà alla volta di Gibellina per le prove  previste e per il pranzo presso un tipico ristorante della zona.

– ORE 15:30              C.O. (controllo orario) in uscita dal ristorante per proseguire in direzione Calatafimi per le prove cronometrate e per un passaggio all’interno del centro abitato.  Successivamente si proseguirà alla volta di Trapani per raggiungere gli Hotel o le proprie dimore                                                  per un riposo e per prepararsi alla serata.

– ORE 20:00            C.O. (CONTROLLO ORARIO) di arrivo a Piazza Scarlatti per il parcheggio delle vetture in mostra                                                          statica in attesa della sfilata.

– ORE 20,30           CENA DI GALA che si svolgerà all’interno del giardino della casina delle Palme, per l’occasione                                                     riservata ai partecipanti alla Manifestazione.

– ORE 22:30            Inizio sfilata delle auto partecipanti a “Auto d’Epoca in Passerella” nel centro storico di                                                               Trapani. A seguire premiazione per le auto che hanno partecipato alla sfilata.

DOMENICA 12 GIUGNO 2016

– DALLE ORE 8:00      Raduno dei Partecipanti presso Piazza Scarlatti – Trapani

– ORE 10:00              Partenza della 2^ Tappa con effettuazione di due prove di regolarità. Pc5 Trapani e pc6 e 7 Valderice. Arrivo ad Erice Vetta per una sosta e visita del Paese.

– Ore 13:00              C.O. di Arrivo (consegna della Tabella di Marcia) e pranzo presso il Ristorante “Baglio Fontanarossa” e successiva premiazione dei vincitori.

 IL PODIO DEL 2015:

1° CLASSIFICATO: PAPARONI E.- PAPARONI A. con  LANCIA FULVIA 1.3

2° CLASSIFICATO: CATALANO A.- VARIO A. con   FIAT 1100 103

3° CLASSIFICATO: TROMBETTA S.- TROMBETTA G. con  VW MAGGIOLINO CABRIO