Basket, Esordio al cardiopalma, Trapani batte rieti 91-90

258

Trapani. Esordio al cardiopalma per la Pallacanestro Trapani. Partita difficile da descrivere, con una squadra, Rieti, che conduce gran parte del match sfruttando le sue eccellenti percentuali al tiro ed un’altra, Trapani, che non molla mai e, in un finale mirabolante, riesce ad aggiudicarsi l’incontro.[su_spacer]

 

1°Quarto. E’ di Scott il primo canestro stagionale della Pallacanestro Trapani ed è una tripla. Match equilibrato con entrambe le squadre che provano ad imporre il proprio gioco (10-9 al 5’). Break di 9-2 degli ospiti che con 3 triple consecutive si porta sul 14-18 a 2’50’’dalla sirena. Renzi accorcia le distanze ma, un canestro da tre di Chillo, riporta Rieti sul +5 (18-23 al 9’). Ai 2 punti di Tommasini segue il break di 6-0 per Rieti che continua ad essere perfetta da oltre la linea da 3 punti. Dopo 10’ Rieti conduce 21-29.[su_spacer]

 

2°Quarto. La tripla Filloy ed i 4 punti di Renzi permettono a Trapani di rientrare (28-29 al 13’) ma Rieti sull’asse Sims-Casini mette a segno uno 0-8 che che regala loro il massimo vantaggio (29-37 al 14’). Attacchi prolifici per entrambe le squadre ma continua lo stato di grazia di Rieti che, con un fantastico Casini, dopo 17’ conduce 38-46. Incredibile finale con Chillo che realizza da tre quando mancano 3 secondi allo scadere e Tavernelli che mette a segno il canestro della giornata tirando da oltre metà campo.  A metà partita Rieti conduce 47-53.[su_spacer]

 

3°Quarto. Dopo 2’ Rieti raggiunge il massimo vantaggio portandosi sul +9 (49-58). Ritmi elevatissimi con entrambe le squadre che provano sempre a correre in transizione. Al 26’ Trapani sfrutta l’agonismo di Ganeto e si riporta sul -3 (57-60) ma Pepper con una tripla ridà slancio ai suoi: 57-63 al 27’ con coach Ducarello costretto a chiamare time-out. Reazione di Trapani che, con un 5-0 targato Filloy-Ganeto, si riporta sul -2 quando mancano 1’56’’ alla fine della terza frazione. La tempra di Rieti, però, permette loro di concludere un parziale di 6-0 che consente a Casini e compagni di chiudere il periodo sul +7. Al 30’ è 64-71.[su_spacer]

 

4°Quarto. Trapani prova a rientrare ma le incredibili percentuali al tiro di Rieti impediscono l’aggancio. Al 34’ ancora +8 Rieti grazie ai 2 liberi di Benedusi ed al lay-up di Zanelli (72-80). Si accende l’ambiente e, sulle ali dell’entusiasmo, Trapani si riporta sul -2 con il 2+1 di Ganeto e la tripla di Tommasini: 78-80 quando mancano 4’34’’ al termine del match. Aggancio a quota 80 dei granata, ma il pareggio dura lo spazio di un’azione perché, coi 2 liberi di Zanelli ed il canestro di Sims, Rieti torna sul +4 (80-84). Finale thrilling al Pala Conad: 87-89 quando mancano 56’’ alla fine. Rieti si porta in lunetta sfruttando il bonus di Trapani e l’1/2 di Di Prampero regala loro l’87-90 ma il 4-0 di Mays (con una clamorosa palla rubata a Casini) porta in vantaggio i padroni di casa 91-90 quando mancano 16’’ alla sirena. Rieti attacca ma Sims sbaglia l’appoggio, rimbalzo di Viglianisi e fallo immediato di Casini. La guardia granata fa 0/2 e Rieti ha ancora 8’’ per ribaltare: stoppata di Scott su Sims, recupera Casini che sbaglia l’appoggio ma riconquista il rimbalzo e scarica fuori della linea da 3 punti per Chillo che, all’ultimo istante, tira corto. Vince Trapani 91-90.[su_spacer]

Parziali: (21-29; 26-24; 17-18; 27-19)[su_spacer]

 

NPC Rieti: Casini 15 (2/4; 3/4), Della Rosa 3 (1/3 da 3), Benedusi 5 (1/2 da 3), Eliantonio 4 (2/3; 0/1), Zanelli 12 (2/3; 2/3), Trevisan ne, Chillo 10 (2/7; 2/4), Sims 24 (8/15; 2/2), Di Prampero 4 (0/1; 1/3), Pepper 13 (2/5; 3/5).[su_spacer]

All.: Luciano Nunzi[su_spacer]

Ass.: Alessandro Rossi, Paolo Matteucci[su_spacer]

 

Pallacanestro Trapani: Mays 8 (3/4; 0/3), Renzi 20 (9/12; 0/1), Filloy 6 (1/2; 1/5), Scott 16 (2/4; 4/5), Costadura ne, Tavernelli 7 (2/4; 1/2), Viglianisi, Simic ne, Ganeto 20 (5/8; 2/5).[su_spacer]

All.: Ugo Ducarello[su_spacer]

Ass.: Matteo Jemoli, Daniele Parente.[su_spacer]

 

Arbitri: Cappello di Porto Empedocle, Pierantozzi di Ascoli Piceno, Marota di San Benedetto del Tronto (AP)[su_spacer]

 

Spettatori: 2000 circa

 

SHARE