Calcio, Giovanissimi regionali: Marsala sconfitto in casa dal Tommaso Natale

239

Si è giocata domenica alle 10:30 al “Mariano Di Dia” di Strasatti-Marsala la prima gara del campionato Regionale Giovanissimi per i classe 2002 del Marsala 1912. Al cospetto degli azzurrini si sono presentati i bianchi del Tommaso Natale, guidati dall’ex Tony Di Maggio, arrivati a Marsala con i pronostici della vigilia. Il Tommaso Natale è parso essere una squadra ben rodata e dotata di forte fisicità ma i ragazzi di Mr. Matteo Gerardi non hanno sfigurato di fronte ai loro coetanei. La sconfitta di misura conferma la qualità del lavoro fin qui svolto lasciando ben sperare per le prossime gare. La cronaca Schieramenti speculari per le due squadre con i rispettivi allenatori che scelgono il più classico dei 4-4-2. Il Marsala 1912 si presenta con Fina in porta; Stabile, Greco, Angileri e C. Vitale in difesa; Bonafede, Conticelli Maltese e Lo Presti a centrocampo con Tittone e A. Vitale in attacco. Mr. Di Maggio schiera Crisafulli tra i pali; linea difensiva composta da Giacalone, Giannilivigni, Di Maio e Vassallo; in mediana Gallo, Frisella, Manno e Pellegrino; attaccanti Scimone e Andolina. E’ il Marsala 1912 a battere il calcio d’inizio ma dopo appena tre minuti il Tommaso Natale spreca una ghiotta occasione con Andolina che spara fuori dopo aver raccolto una breve ribattuta di Fina. Al 10′ sono ancora i palermitani in avanti con due conclusioni dal limite dell’area, entrambe respinte da Fina. Il portiere azzurro (ottima la sua gara) si ripete sei minuti dopo su tiro di Pellegrino. Al 18′ Andolina ci riporova da vicino ma è ancora Fina a metterci una pezza. Al 23′ ci prova anche Scimone ma il suo tiro viene parato. Sessanta secondi dopo è il Marsala a farsi vedere nell’area avversaria ma il diagonale di Alex Vitale lambisce il secondo palo spegnendosi sul fondo. All’inizio di ripresa Mr. Di Maggio sostituisce Vassallo con Di Fazio. Parte forte il Tommaso Natale con Manno che al 36′ manda di poco alto. Al 38′ la leggerezza difensiva che costerà cara ai padroni di casa: da una palla persa è Scimone ad involarsi verso la porta di Fina e l’attaccante palermitano non sbaglia, 1 a 0 per il Tommaso Natale. Gli azzurri cercano di rialzarsi dopo il gol dello svantaggio ma gli ospiti volano sulle ali dell’entusiasmo e cercano il raddoppio con diverse conclusioni alle quali Fina si oppone egregiamente. Le uniche occasioni per il Marsala 1912 solamente su un paio di calci di punizione dalla distanza battuti centralmente. Dopo la giostra di sostituzioni e quattro minuti di recupero, il Sig. Giacalone manda i giovani atleti sotto le docce.

Il tabellino

Marsala 1912: Fina, Stabile, Vitale C., Maltese, Greco, Angileri, Bonafede (57′ Criscenti), Conticelli (65′ Bellomonte), Titone, Vitale A. (63′ Patti), Lo Presti (44′ Giannone). A disposizione: Marino, Lamia, Urso. Allenatore: Matteo Gerardi.

Tommaso Natale: Crisafulli, Giacalone, Vassallo (36′ Di Fazio), Frisella (52′ Corrao), Di Maio, Giannilivigni, Gallo (68′ Nuccio), Pellegrino (52′ Rappa), Scimone (73′ Cancellieri), Manno, Andolina (63′ Villari). A disposizione: D’Amico, Corrao. Allenatore: Antonino Di Maggio. Arbitro: Antonino Giacalone

Reti: 38′ Scimone (TN)

Angoli: 0 a 10

Spettatori: un centinaio circa

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here