Calcio: La Nazionale Italiana Sindaci si aggiudica il torneo in Ungheria

161

Nuovo successo per la Nazionale Italiana Sindaci, di cui è componente, in rappresentanza del territorio provinciale, ed egadino in particolare, il consigliere comunale di Favignana Salvatore Braschi. La squadra si è, infatti, aggiudicata il torneo in Ungheria, battendo gli amministratori ungheresi e romeni. L’incontro si è svolto a Godollo il 27 giugno: lì la Nazionale Italiana Sindaci è stata protagonista del triangolare con le rappresentative dei dindaci dell’Ungheria e della Romania.

Un team valoroso, in cui  giocano “calciatori” provenienti dalla province di Sondrio, Messina, Carbonia-Iglesias, Belluno, Potenza, Grosseto, La Spezia, Asti, Bergamo, Massa Carrara, Ravenna, Verona, Padova e Trapani.

Già nel mese di aprile la Nazionale è stata a Favignana, dove, dopo la visita guidata all’ex Stabilimento Florio, si è svolto un momento istituzionale: una tavola rotonda a Palazzo Florio sul tema “Fiscalità Locale e Sport”, con uno scambio di esperienze con l’ANCI e con i sindaci di tutta Italia.

L’indomani a Trapani si è svolta la partita amichevole con la Città del Vaticano. Un incontro a scopo benefico, per raccogliere fondi da devolvere agli oratori delle Isole Egadi.

A dare il calcio d’inizio, allora, era stato proprio il sindaco delle Egadi, Giuseppe Pagoto.

Dopo l’incontro ungherese adesso la NIS va in vacanza fino a settembre quando respirerà ancora aria internazionale con l’Alpen Cup a Rauris (Austria): il consueto appuntamento “alpino” che vedrà impegnate, oltre all’Italia, le rappresentative dei sindaci del Sud Tirolo, Austria e Germania.

 

SHARE

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here