Calori: “Pedalare forte e centrare gli obiettivi!”

138

Si ritorna in campo dopo due settimane di pausa, dove i ragazzi di Calori hanno ricaricato le batterie per questa seconda fase di stagione che risulterà decisiva ai fini della promozione. Dopo il pareggio contro la capolista Lecce che è valso poco in termini di classifica, i granata affronteranno il Cosenza al “San Vito-G.Marulla” per gli ottavi della Coppa Italia serie C.

Numerosi i movimenti di mercato che coinvolgono gli uomini di Calori; dopo l’acquisto di Corapi e la cessione di Taugourdeau, altri giocatori sono in procinto di partire come Maracchi e Legittimo e altri invece arriveranno come confermato dallo stesso Calori in conferenza: “Stiamo cercando un altro centrocampista, un esterno e un difensore..”.

Per quanto riguarda la sfida di domani, il mister ha annunciato che ci saranno diversi cambiamenti e ha presentato così la partita: “Abbiamo qualche defezione ma dobbiamo passare il turno, è una partita importante contro una squadra che sta facendo bene. È l’unica che ha vinto al Provinciale quindi sarà una partita tosta e difficile; la coppa Italia sicuramente è una partita che ti permette di ruotare i giocatori. Corapi verrà in panchina ma difficilmente giocherà, è arrivato ieri. Il nostro Trapani non ha fatto male e Palumbo è stata un’ottima scoperta; Francesco (Corapi, ndr) è un regista ed è abituato a giocare in quel ruolo. Taugourdeau è rientrato a Piacenza perché non si è ambientato, semplice. Abbiamo preso Corapi in quel ruolo per sopperire alla sua partenza, ci darà quella qualità in più che ci manca. Palumbo può fare tranquillamente la mezzala, come ha fatto in passato e dobbiamo cercare un equilibrio con lui e Corapi. I rinnovi di Rizzo, Canino e Aloi sono stati molto importanti; tutti è tre hanno esordito e sono un valore aggiunto alla squadra perché hanno fatto tutta la trafila delle giovanili ed è un orgoglio per Trapani vederli giocare nella propria squadra. Non partono con noi Murano, Silvestri e Legittimo. I primi due perché infortunati, Legittimo perché è in mezzo ad una trattativa e preferisco non portarlo.”

Domani calcio d’inizio alle 15.00 con il Trapani che deve cercare di superare l’unica squadra che ha conquistato i 3 punti al Provinciale; partita difficile e con tantissime chiavi di lettura e uno contro uno per il campo. Dopo questa partita si tornerà a pensare al campionato, con la risalita in classifica come obiettivo numero uno…

*foto di proprietà del Trapani Calcio

SHARE

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here