Prima Categoria, Trapani sicuro: “Il Valderice può competere con chiunque”

715

La nuova stagione è ormai cominciata lo scorso 17 agosto quando, agli ordini di mister Castiglione, il Valderice si è radunato per preparare al meglio il campionato. Ufficializzata l’iscrizione al torneo di Prima Categoria, la società continua a restare vigile sul mercato. Chi indosserà ancora la maglia neroverde è senz’altro Roberto Trapani, autentica istituzione del Valderice, intervenuto ai nostri microfoni: “Gli allenamenti sono cominciati e stiamo lavorando. Nonostante la perdita di Rondello, abbiamo preso diversi giovani di prospettiva (su tutti Tranchida), altri due elementi categoria (La Commare, Guarano lo scorso anno a Castellammare) oltre alla riconferma dei “vecchi” come Corso, Fiorino, Pace e Di Napoli. La società si sta muovendo per chiudere altre operazioni per disputare un buon campionato“.

Che campionato sarà?

Sappiamo che ci presentiamo davanti ad un nuovo campionato ma sappiamo anche che se remiamo tutti dalla stessa parte, come fatto negli ultimi anni, possiamo competere con chiunque. Sarà un campionato combattuto. Diverse società hanno preso ottimi giocatori ma siamo consapevoli, insieme al mister, di doverci prima divertire, poi quello che verrà ci prenderemo“.

Fulgatore e la neo nata San Vito si stanno rinforzando. Ci si aspetta tanto da loro…qual è la tua opinione?

Due società che stanno spendendo tanto, so poco delle altre squadre. Il calcio insegna che chi spende tanto, a volte, non sempre vince.
Noi abbiamo rispetto per tutti ma paura di nessuno”.

Sarai un punto fermo del Valderice 2017/18 anche se qualcuno ti ha cercato…

“Nonostante qualche avance da una squadra, ho deciso di rifiutare qualsiasi proposta e restare a Valderice perché mi sento a casa. La riconferma di mister Castiglione ha giocato un ruolo fondamentale. Obiettivo personale? Migliorarsi sempre e valorizzare i giovani e far sì che la piazza di Valderice possa godere di nuovi successi”. 

 

SHARE

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here