Eccellenza, Super Riviera Marmi: Segna 4 reti in casa del Dattilo. Mister Melillo: “ Ho un gruppo eccezionale ”

972

Grandissima gioia per la Riviera Marmi che conquista 3 punti in un delicatissimo derby col Dattilo.
Vittoria ottenuta con un risultato schiacciante, 4 – 1 costruito tra l’altro in casa di una degli avversari diretti del campionato, una di quelle vittorie che può risultare decisiva per la lotta al titolo ed importantissima per dare ancora più carica sportiva alla squadra, dato che ha conquistato 9 punti nelle ultime tre partite.
Felicissimo per questa vittoria l’allenatore della Riviera, Vincenzo Melillo, che così racconta la gara: «Il risultato può far pensare che la partita sia stata a senso unico, ma non è stato affatto vero, abbiamo sofferto tanto nei primi 25 minuti, rischiando di prendere anche 2-3 gol, vedevo la mia squadra faticare nel mettere in atto quelle che erano state le direttive di marcatura affrontate in settimana, fortunatamente abbiamo incassato solo un gol, soprattutto grazie al portiere Grimaudo davvero prodigioso in alcuni interventi, ed è li che siamo stati bravi a reagire e rimontare, chiudendo il primo tempo in vantaggio 2 – 1».
Dopo una partenza shock, per come ci ha detto mister Melillo, la Riviera torna in partita, segnando il pareggio su calcio piazzato con Giardina, e successivamente con Riccobono.
« Nel secondo tempo ho cercato principalmente di contenere nel miglior modo possibile l’attaccante del Dattilo Carioto, che da tanto filo da torcere a qualunque difesa, – continua il mister – modificando l’assetto della squadra ed inserendo un difensore più rapido, in modo tale che fosse più adatto a tenere il suo passo, e comunque anche mantenerci più abbottonati con un 4-5-1 ».
Strategia che si è rivelata vincente, visto che nella ripresa la Riviera ha ampliato il suo vantaggio con le reti di Guaiana e Corsino.
Mister Melillo, negli scorsi allenamenti, ci dice di aver studiato nei minimi dettagli i suoi avversari, così da aver focalizzato ai suoi ragazzi quali erano i punti di forza e quali i punti deboli del Dattilo: « abbiamo fatto un lavoro per fermare le loro ripartenze, è li che loro sono davvero pericolosi, ma non ad imporre il loro gioco, anche i numeri dicono che sono allo stesso tempo il miglior attacco ma anche una tra le peggior difese del campionato».
Archiviato questo derby è ora di pensare alla prossima partita, che vedrà la Riviera affrontare in casa il Castelbuono, reduce anche esso da una vittoria 2 – 1 sulla Parmonval, che gli ha permesso di lasciare la zona bassissima dalla classifica, Vincenzo Melillo è pronto insieme ai suoi ragazzi a questa prossima sfida: « con loro non dovremo farci illudere dalla classifica, poiché è cosi che si incappa in brutti scherzi, ci metteremo a lavoro da martedì, – conclude il mister – per il momento voglio godermi questa vittoria, questo secondo posto a due punti dal Paceco e soprattutto questo gruppo eccezionale ».

SHARE