Grande successo per gli Assoluti Enduro di Custonaci

386

Grande competizione e grande spettacolo, nel weekend appena trascorso, con gli Assoluti d’Italia/Coppa Italia Maxxis di Enduro organizzati a Custonaci dal “Custonaci Enduro Club” guidato da Alfredo Castiglione. Il percorso, bello ed impegnativo, prevedeva tre prove speciali, tutte caratterizzate da terreno duro e pietraie, collegate da trasferimenti che lasciavano poco margine di relax ai concorrenti. In entrambe le giornate lo start ufficiale è stato dato alle ore 8 dal paddock gara e poi gli atleti hanno affrontato la prova in linea, di circa sette minuti, seguita dalla suggestiva prova estrema X-Cup Maxxis-Galfer e dal fettucciato Airoh Cross Test.

Nella prima giornata di gara, valida come terza prova degli Assoluti d’Italia/Coppa Italia Maxxis è stato il campione del mondo Enduro GP Matthew Phillips a conquistare la prima posizione nella classifica assoluta. Il “minotauro” della Sherco ha vinto il “day one” di questo secondo round stagionale dopo una bella battaglia con l’azzurro Giacomo Redondi. I due iridati 2016, insieme a Christophe Charlier, Steve Holcombe e Alex Salvini hanno dato vita a una gara infuocata, con una serie di botta e risposta speciale dopo speciale. L’australiano, oltre alla classifica generale, ha conquistato sia il trofeo Airoh Cross Test sia l’X-Cup Maxxis-Galfer, segnando i migliori tempi sia nella prova fettucciata sia in quella estrema.

Nella seconda giornata, valida come quarta prova degli Assoluti d’Italia/Coppa Italia Maxxis, battaglia serratissima tra Giacomo Redondi, Matthew Phillips, Alex Salvini, Steve Holcombe e Daniel Sanders. I quattro protagonisti della classifica assoluta hanno lottato per aggiudicarsi il gradino più alto del podio che è stato alla fine appannaggio di Alex Salvini davanti a Redondi, Holcombe, Sanders e Phillips. Il campione del mondo australiano di Enduro GP si è confermato anche nella seconda giornata il pilota extreme trionfando nella speciale tracciata sul versante roccioso della montagna di Custonaci che guarda il mare, contornata dal numeroso pubblico presente complice anche la giornata dal sapore decisamente primaverile.
Ad assistere alla manifestazione anche il neo presidente FMI Giovanni Copioli, alla sua prima visita ufficiale al Campionato italiano enduro dopo l’elezione dello scorso dicembre.

Soddisfatti gli organizzatori del “Custonaci Enduro Club” che si confermano un team in grado di allestire con accuratezza e affidabilità competizioni di alto livello richiamando in questo splendido angolo della Sicilia non solo l’attenzione dei massimi livelli dell’Enduro nazionale e degli addetti ai lavori ma anche di tanti appassionati delle due ruote off road.

“Sono state bellissime giornate di sport – ha sottolineato il sindaco di Custonaci Giuseppe Bica – che abbiamo ospitato e supportato con grande piacere dopo la positiva esperienza dello scorso anno. Anche questo è un modo per far conoscere il nostro territorio. Grazie a tutti coloro che si sono impegnati per la buona riuscita della manifestazione”.

Tutte le classifiche sui siti www.italianoenduro.com e www.custonacienduroclub.it

 

SHARE