Pallacanestro Trapani, Viglianisi: «Serve ancora continuità»

44

Si è svolta ieri, a partire dalle ore 17.00, presso la sala stampa Cacco Benvenuti del Pala Conad, la consueta conferenza stampa pre-gara. E’ stata presentata la partita contro la Gas & Power Roma, valida per la diciassettesima giornata della Serie A2 Citroën girone Ovest. Hanno risposto alle domande dei giornalisti presenti la guardia Kenneth Viglianisi e coach Ducarello.

Kenneth Viglianisi: «Sto cercando di ritagliarmi un ruolo importante nella squadra. Sono arrivato lo scorso anno per provare a conquistarmi, col lavoro quotidiano, dei minuti importanti; adesso il coach sa quali sono le mie caratteristiche ed io do sempre il 110% per provare a fare al meglio ciò che mi chiedono. Credo molto nel lavoro in palestra, in questo anno e mezzo mi sono impegnato tanto con Ugo e tutto lo staff per provare ad ampliare il mio bagaglio tecnico. Il mio inizio di stagione non è stato dei migliori ma ho provato a rimanere sempre concentrato, consapevole del fatto che avevo la piena fiducia dei miei compagni, del coach e della dirigenza. E’ stata una buona settimana di allenamenti; dopo un mese di dicembre difficile, stiamo riuscendo a trovare più continuità. Non aver raggiunto le “Final 8” mi rende triste perché era un obbiettivo ampiamente alla nostra portata. Domenica dovrà essere una partita in cui, fin dal primo minuto, dovremo imporre il nostro modo di giocare e, se ci capiterà di andare in vantaggio, dovremo essere bravi a chiudere subito la contesa senza subire, come successo a Rieti, il rientro degli avversari. Confido molto nel fatto che giochiamo tra le mura amiche, il pubblico di Trapani riesce sempre a darci quel quid in più. In questo campionato non c’è nessuna squadra che può essere sottovalutata, siamo contenti degli ultimi due risultati ma abbiamo già resettato e pensiamo solo alla partita di domenica».
Parola poi al coach, Ugo Ducarello: «Dopo queste due vittorie consecutive mi auguro di avere più continuità durante l’anno. Quella di domenica sarà una partita tosta, voglio che la squadra dia il 100% dal primo all’ultimo minuto, provando a correre in transizione e ad imporre il nostro gioco, sfruttando anche il fatto che giochiamo in casa. Roma ha una squadra esperta, giocatori come Malaventura e Righetti sanno cos’è la pallacanestro, hanno leadership e riescono a far giocare bene i loro compagni. L’infortunio di Bonessio ha accorciato le loro rotazioni ma, con l’innesto di Iannilli, hanno messo centimetri e peso: la chiave del match sarà quella di provare a correre più di loro senza concedere secondi e terzi tiri. Per quanto riguarda l’aspetto fisico stiamo discretamente bene ma dobbiamo verificare le condizioni di Mays che ha una contusione alla schiena; psicologicamente stiamo bene, è stata una buona settimana di lavoro e sono sicuro che la squadra ha voglia di continuare il percorso vincente iniziato ad Agropoli. Il fatto che, causa freddo, siamo costretti, a volte, ad allenarci lontani dal PalaConad mi preoccupa perché, con queste temperature così basse, temo gli infortuni muscolari».
Rifinitura mattutina per la prima squadra (ore 10.30), in vista della partita di domani, domenica 15 gennaio, al Pala Conad contro la Gas & Power Roma. Gara valida per la 17^ giornata di Serie A2 Citroën girone Ovest. Quanto ai convocati, Riccardo Tavernelli è ancora in fase di recupero dall’operazione al piede: Keddric Mays, Andrea Renzi, Claudio Tommasini, Edoardo Nicosìa, Andrea Amato, Giorgio Costadura, Nenad Simic, Gabriele Ganeto, Kenneth Viglianisi, Demián Filloy, Carleton Scott. Arbitreranno: Roberto Radaelli di Rho, Gabriele Gagno di Spresiano e Chiara Maschietto di Treviso.