Si avvicina la seconda tappa della “Maratona italiana Wtka”

1143

Ha preso avvio lo scorso 5 febbraio la “Maratona italiana Wtka” di arti marziali e sport da combattimento, un circuito di gare che coinvolge l’intero territorio nazionale. Trapani è la stata la prima tappa dell’importante manifestazione che si è svolta presso il Palaconad. Il secondo round si terrà Domenica 5 marzo a Catanzaro. Giorni dunque molto intensi per i ragazzi del maestro Cesare Belluardo che continuano ad allenarsi per arrivare nella migliore forma all’appuntamento di domenica. Federico Pellegrino, Vincenzo Martinico, Giorgio Canino, Giampiero Cardella e Francesco Barraco sono i nomi che rappresenteranno la compagine trapanese. Grande abnegazione e concentrazione nelle sedute di allenamento effettuate presso la palestra “Passione Danza” di Grazia Culcasi, sotto gli occhi dei maestri Francesco Asta e Michele Basciano. Un ipotetico successo spalancherebbe le porte della tappa di Messina. La Maratona si concluderà, poi, con una finalissima che si terrà a giugno a Rimini e che sarà riservata ai soli qualificati che si contenderanno sia il titolo italiano che un posto in Nazionale per i prossimi Mondiali unificati Wtka. Una competizione che conta una cinquantina di federazioni internazionali, cinquemila atleti ed oltre cento Paesi partecipanti.

SHARE