Si è conclusa la prima edizione del “Torneo Champions League”

1024

Tutto curato nel minimo dettaglio. Nulla lasciato al caso. Si è respirato grande calcio per un mese e mezzo presso gli impianti sportivi della “Forese”. Il primo “Torneo Champions League” ha chiuso i battenti lo scorso giovedì 13 Luglio con la finale, tutta italiana, tra Inter e Juventus, vinta dai bianconeri per 7-3. Un lavoro fatto ad hoc da un gruppo di ragazzi trapanesi volenterosi con la passione per il pallone che ha coinvolto tante persone, con la promessa di ripetersi già l’anno prossimo. Organizzato da Vincenzo Santoro e Alessandro Costadura, l’organizzazione non si è fermata al solo contesto del campo: infatti, tutti gli appassionati, hanno potuto rivivere tutti gli highlights, le interviste post gara  curate grazie alle riprese e i montaggi di Alessio Marino e Roberto Costadura attraverso la pagina Facebook “Forese – Champions League”. Ai nastri di partenza quattro gironi da quattro squadre con alcune delle più blasonate squadre d’Europa. Al termine della prima fase a gironi, le prime due si sono qualificate al turno successivo, mentre le terze e le quarte hanno preso parte all’Europa League che ha visto il Chelsea trionfare in finale contro il Napoli. “Fondamentale Gaspare Parisi della Forese che ha reso tutto ciò possibile dimostrandosi sempre disponibile – commenta Santoro – Partire non è mai semplice e lui ci è stato immensamente d’aiuto“.

Di seguito tutti i riconoscimenti individuali:

Miglior Portiere: Marco Cisarò (Arsenal) con solo otto gol subìti di cui quattro nella fase a gironi

Miglior Difensore: Nicolas Caltagirone (Tottenham)

Miglior Giocatore: Davide Cascio (Juventus)

Capocannoniere Champions League: Daniel Simone (Atletico Madrid) con 21 gol

Capicannoniere Europa League: Salvatore Messina (Chelsea) con 16 gol

Premio Fair Play: Roma

 

 

SHARE