Video| Paceco batte la Palmese 2-1

1012

PACECO: Pizzolato, Cappilli (Blandina 13’st), Giannusa (Giannusa 28’st), Terranova, Di Peri, Ferraù (Nocera 33, Marino P., Perri, Virgilio, Cosentino, Terlizzi.

All. Ciccio Di Gaetano

PALMESE: Franza, Anile, Binetti (Meringolo 8’st), Dodaro, Gomes, Colombatti (Di Dionisio 8’st), Le Piane (Orlando 11’st), Misale, Molinaro (Galeano 28’st), Gagliardi, Asante (Orlando 11’st).

All. Alessandro Pellicori

MARCATORI: 42’pt Cappilli (P), 1′ st Terranova (P), Orlando 38′ st)

ARBITRO: Alberto Ruben Arena di Torre del Greco. Assistenti, Matteo Pressato di Latina e Marco Cirilli di Latina.

NOTE: Espulsi: Perri 7’st

Ammoniti: Le Piane 10′ pt(Pal), Cappilli10′ pt (Pac).

Dopo una domenica di riposo, dovuta al mancato incontro con la Vibonese, il Paceco torna a giocare allo Stadio Provinciale di Erice contro la Palmese. Numerose le defezioni per la squadra di mister Di Gaetano.

Al 10′ del primo tempo, grande occasione da gol per il Paceco: Giannusa serve dalla destra Perri che, sfortunato, colpisce il primo palo. Al 14′ ancora la squadra rossargento, in contropiede con Terranova, trova un tiro al volo, ma Franza è bravo a respingere. Al 26′ la Palmese trova una punizione da posizione interessante. Al tiro Gagliardi, ma Pizzolato respinge coi pugni. Al 41′ ancora occasione per il Paceco con Di Peri da fuori area, ed un minuto dopo la rete: Paceco sotto porta, assist di Perri e Cappilli trova di testa la rete. Primo gol in serie D del Paceco. Appena in campo per il secondo tempo e la squadra di casa trova il raddoppio al 1′ con Terranova, che smarcatosi insacca alle spalle di Franza. Un minuto dopo, sempre il numero 10 rossargento approfitta di un contropiede, ma in questo caso sbaglia la conclusione. Al 7′ del secondo tempo la squadra di Di Gaetano deve rinunciare a Perri, espulso per doppia ammonizione. Mister Di Gaetano cambia, rinuncia ad un centrocampista, Cappilli, al suo posto l’attaccante Blandina. Al 38′ st la Palmese accorcia le distanze con Orlando. Al 40′ ancora gli ospiti cercano la soluzione da rete ma il tiro di Galeano è impreciso. Finisce 2-1. Il Paceco ottiene la sua prima vittoria in serie D.

Alessandro Pellicoro ( Allenatore Palmese): “ Il Paceco ha meritato la vittoria perchè l’ha cercata sul campo. Siamo stati troppo leggeri e abbiamo prodotto gioco sterile. Il Paceco ha interpretato bene la gara, siamo stati lenti e poco cattivi nei movimenti che avrebbero potuto darci delle occasioni per recuperare lo svantaggio. Per la paura di allungarci troppo in campo, ho optato per un gioco che ci facesse compattare. In spogliatoio, al termine del primo tempo ho chiesto un cambio nell’atteggiamento, ma abbiamo preso subito la seconda rete che ci ha tagliato le gambe. I nostri obiettivi si creano domenica dopo domenica. Dobbiamo sempre cercare di entrare in campo con la giusta determinazione, di sicuro non come oggi.

Stefano Cappilli (Centrocampista Paceco). Il gol è un’emozione unica, per me e per tutta la squadra. Lo dedico a loro e al mister. Volevamo la vittoria e l’abbiamo cercata.  Per me è stato un gol importante e sono felice di essere qui. Dopo le giovanili a Lecce, la scorsa stagione, pur di giocare sono andato al Novoli, in Eccellenza. Quest’anno volevo mettermi alla prova.

Ciccio Di Gaetano (Allenatore Paceco): “Rispetto alla gara con l’Ercolanese, l’atteggiamento è stato più propositivo, ed è stato quello che avevo chiesto ai ragazzi. Dal punto di vista tattico, io ed il mio staff, ci possiamo ritenere soddisfatti. A parte qualche piccola eccezione, fino al gol, anche con un uomo in meno, faccio fatica a trovare un episodio che ci abbia messo realmente in difficoltà. L’importante era creare le occasioni e ci siamo riusciti.  Li abbiamo costretti a giocare palla lunga, e siamo stati in grado di assorbire le loro rotazioni. Abbiamo cercato di puntare su ragazzi di qualità sfruttando anche quello che il territorio può darci. La prossima gara, con l’Igea Virtus, dovremo cercare di ottenere il massimo per poi raggiungere l’obiettivo della salvezza.

SHARE