Virtus Trapani, il PalaVirtus disporrà di un defibrillatore

360

Grazie al contributo di tanti genitori che hanno volontariamente voluto dare il loro piccolo contributo ma soprattutto all’ennesimo sforzo economico della società sportiva della Virtus Trapani, il Palavirtus, la palestra scolastica di proprietà del Comune di Trapani, utilizzata oltre che dalla Virtus anche dagli alunni del IV Circolo Didattico Guglielmo Marconi, è stata dotata di un defibrillatore semiautomatico che potrà essere utilizzato per gestire eventuali casi di emergenza.

Al contempo si è provveduto ad addestrare, sempre a spese della società, dirigenti ed allenatori della società alle tecniche di manovre di BLSD che abilitano gli operatori in possesso ad utilizzare i defibrillatori nei casi di emergenza.

“Nel ringraziare ancora una volta tutti coloro i quali hanno reso possibile questo ulteriore piccolo passo in avanti per la nostra piccola società – ha dichiarato il vice presidente della Virtus Trapani Sergio Romano – che ancora una volta ha dovuto rimboccarsi le maniche per far si che i nostri figli possano svagarsi in strutture sempre più sicure. Non posso sottacere il fatto – aggiunge Romano – che il Comune di Trapani, a differenza di altri comuni vicini come quello di Erice ad esempio, si è ritrovato del tutto impreparato con la scadenza ministeriale e pertanto, nel momento in cui abbiamo chiesto loro una mano d’aiuto, l’Assessore di riferimento mi ha purtroppo confermato l’impossibilità di stanziare specifici fondi per la fornitura di queste attrezzature per cui, ad ogni buon conto, la nostra Associazione ha dovuto sostituirsi alle istituzioni.”

corso blsd_02

SHARE

1 COMMENT

  1. Per fortuna ,
    l’entrata in vigore del decreto Balduzzi, è stato rinviato al 20 di Luglio 2016
    nella speranza che il nostro Comune di Trapani abbia più tempo per poter dotare i suoi impianti di defibrillatori.

    Noi piccole ASD, abbiamo tirato un attimo di sospiro, ma il problema resta e si ripresenterà all’inizio del prossimo anno agonistico.
    Rischiamo di lasciare a casa i nostri piccoli atleti, perche non abbiamo le risorse per affrontare l’acquisto di un defibrillatore.
    Quando un defibrillatore dovrebbe far parte della dotazione di sicurezza di un impianto sportivo come estintori, idranti, porte tagliafuoco, impianti elettrici a norma ecc.ecc.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here